Il narcisista in coppia
16/03/2021

La creatività nella lettera “l”

Ogni volta che scriviamo mettiamo sul foglio bianco l’immagine di come siamo.

La scrittura ed il suo modo di personalizzarsi sul foglio diventano lo strumento principale della conoscenza profonda ed intima di noi stessi.

Allo stesso modo vanno studiate le modalità con cui si realizzazano le lettere che compongono le parole e le parole che formano uno scritto.

In questo articolo parleremo in particolare del significato psicologico della lettera “l” e del suo significato intrinseco a seconda di come viene realizzata.

La lettera “l” per sua conformazione è un grafema che si sviluppa soprattutto nella parte alta della scrittura, avendo come punto di partenza la linea ideale del rigo di base.

 

 

Detta area è considerata la zona predisposta per la creatività, la fantasia, l’ideazione, la progettualità.

Con maggiore sarà la sua estensione ed ampiezza nella parte alta, maggiormente la persona avrà predisposizioni per la fantasia e la creatività e tutte le operazioni o attività ad esse connesse.

Pertanto le scritture che si innalzano molto verso l’alto e tendono a gonfiarsi in detta zona sono scritture di persone ideative e creative.

Allo stesso modo vanno lette le lettere che hanno un’asola che si gonfia nella parte superiore come le “h” e le “f”.

Un esempio lo possiamo trovare qui sotto che evidenzia una “l” molto sviluppata nella zona soprastante.

 

 

Mentre le persone che sono meno sviluppate nella parte superiore ma maggiormente nella parte inferiore sono persone pratiche, materiali ed istintive, con una prevalenza delle loro attività e predisposizione in detti campi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *